Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie scrivi a info@prodottipoker.it. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Usi i calcolatori di poker? Ti piace scrivere? Lavora con noi da casa! Contattaci

Holdem Manager - Come usarlo

Pin it

holdem

Come usare il software

 

Holdem Manager è stato progettato e sviluppato qualche anno fa come alternativa al prodotto leader del mercato di allora, Pokertracker 2. Come quest'ultimo, anche HME è un software di analisi e di tracking delle mani generate dalle varie poker rooms online, la cui successiva analisi permette di elaborare infinite statistiche utili per analizzare il nostro andamento ai tavoli da gioco.

Grazie alla sua velocità di elaborazione, alla sua efficenza e al minor dispendio di risorse hardware necessarie per essere eseguito, Holdem Manager si è presto affermato come il prodotto di punta per tantissimi giocatori. Andiamo a conoscere insieme alcune delle caratteristiche principali del prodotto...

 

 

Le statistiche basilari sono quelle che un po’ tutti ci aspettiamo: VPIP, PFR, AF , 3bet, 4bet, fold su continuation bet ecc. E’ disponibile un hand replayer, tanti tipi di grafici, support per i tornei e un ottimo Heads-Up-Display (HUD) che permette di proiettare i dati che più ci servono direttamente sui tavoli da gioco.

 

L’HUD è chiaro ed essenziale: in un area rettangolare ci vengono mostrati VPIP, PFR, Steal %, 3bet %, AF, Continuation Bet %, Fold to Continuation Bet % e il numero di mani che abbiamo memorizzato per ogni singolo giocatore. Se cliccate su uno di questi dati, si aprirà una finestra che presenterà ulteriori dettagli. Ad esempio, se facciamo click sulla % di 3bet, una pop-up ci mostrerà tale dato per ogni posizione, oltre alla % di 4bet e al suo relativo range. E’ anche possibile avere una panoramica generale dell’avversario utilizzando uno solo click del mouse; esiste infatti una opzione che ci mostra quanto un particolare player stia vincendo (o perdendo) negli ultimi 5,10 o 20 minuti di gioco. Tutto ciò può essere utile per capire quanto bene o male stia andando in modo da intuire se sta eventualmente attraversando un periodo di tilt o, al contrario, è super-hot. Il dato è però disponibile solo per il tavolo su cui è attualmente in gioco, e non tiene conto dei risultati che eventualmente l’opponent stia maturando su altri tavoli. L’HUD può essere spostato facilmente e personalizzato affinché contenga maggiori o minori statistiche.

 

Holdem Manager offre numerosi strumenti per analizzare il gioco, sia esso cash-game o torneo. Potrete vedere l’andamento dei vostri risultati (o quelli di altri giocatori) per ogni singola sessione. Inoltre sarà possibile avere un report nel quale il vostro gioco verrà messo a confronto con quello degli avversari. E’ possibile rivedere l’azione per ogni singola mano e tracciare grafici dei vostri risultati, in modo da poter controllare quelli successivi ad uno showdown e quelli senza. HEM calcola l’EV nei piatti in cui siete andati allin e ve lo mostra in formato grafico. Molti usano questa opzione nei forum per mostrare agli altri i periodi di bad run.

 

Il software, inoltre, è corredato di una seria di articoli - denominati leak finders - che servono per analizzare i punti di forza e quelli di debolezza presenti nel vostro stile di gioco. Sono davvero interessanti ed è sicuramente consigliabile leggerli. Ad esempio, ce n’è uno nel quale l’autore ha cercato correlazioni empiriche tra le statistiche preflop e la loro profittabilità.

*bannersx*Potrete anche caricare degli algoritmi che cercano i risultati di alcune specifiche azioni di gioco (es. le situazioni in cui la vostra puntata al flop viene contro-rilanciata). Con gli articoli e gli algoritmi potrete analizzare le mani giocate e scoprire eventuali aggiustamenti da fare per avere un winrate più alto. Potrete fare questo tipo di analisi anche su altri giocatori. Se avete individuato qualcuno che “crusha” il gioco, avrete la possibilità di scoprire i “segreti” che gli permettono di avere edge sugli alti. Sono necessarie, comunque, almeno 50.000 mani affinchè la varianza statistica non influisca troppo sui dati elaborati.

Il programma viene aggiornato in maniera costante, ed ogni update prevede la correzione di bug e l’implementazioni di nuove features come, ad esempio, un table-scanner per trovare velocemente i tavoli potenzialmente più appetitosi.

HEM viene offerto in 2 versioni: quella Pro dal costo di 80$ e quella per gli small stakes il cui prezzo è pari a 55$. Quest’ultima funziona fino al NL50, al fixed limit 0.50/1.00 e per i tornei con buy-in non superiore ai 22 dollari. La versione Pro, naturalmente, funziona senza nessun tipo di restrizione.

In conclusione, Holdem Manager è attualmente considerato il miglior programma di statistica per il poker online. Il software funziona con molti siti e il supporto è eccellente, grazie anche al forum nel quale è possibile formulare quesiti inerenti l’utilizzo del programma ed avere risposte rapide e molto accurate.